La Bottega

Nel centro storico di Vicenza, in un palazzo del cinquecento, ha sede da più di 70 anni la Stamperia d’Arte Busato. Nel corso degli anni, in bottega, quasi nulla è cambiato: è il continuo passaggio di generazioni di artisti a scandire il tempo, dai grandi maestri del ‘900 a illustratori contemporanei.

La Stamperia fu fondata da Ottorino Busato nell’ottobre del 1946, quando decise di iniziare in proprio l’attività di Litografia e Calcografia, dopo un’importante esperienza acquisita nelle più importanti stamperie. Verso la metà degli anni Sessanta, iniziò una fiorente stagione che ebbe come interlocutori principali Neri Pozza e Tono Zancanaro, con i quali Giuliano, succeduto al padre, sviluppò un senso profondo del rapporto tra artista e stampatore. Da allora, il rapporto di intesa perfetta tra stampatore e artista, è ciò che rende unica la Stamperia.
Oggi con Giancarlo, questa bottega è giunta alla 3a generazione di stampatori.
Al primo piano del Palazzo è visitabile la mostra permanente dell'archivio storico della Stamperia.
Oggi permettiamo a chiunque, esperto e non, di potersi immergere all’interno di queste mura suggestive, per raggiungere quell’emozione che si vive alzando dai torchi un ‘semplice’ foglio di carta che si chiamerà litografiaincisione o xilografia.