Newsletter

Just enter your email to get all the latest offers

    Archive

    Stefano Tessarollo

    Nato a Bassano del Grappa (VI) nel 1985, consegue il diploma superiore presso la Scuola d’Arte di Nove (VI), specializzandosi in tutela e conservazione dei beni culturali. Si iscrive successivamente alla Facoltà di Architettura di Ferrara, dove si laurea con lode nel 2010. Durante il percorso accademico mantiene vivo il suo spirito artistico, frequentando corsi di illustrazione e laboratori di cinema. Tra questi, è particolarmente significativo il laboratorio Farecinema di Bobbio (PC) diretto dal regista Marco Bellocchio.

    Stefano si dedica con passione alla conoscenza di molteplici tecniche pittoriche: dal disegno all’acquerello, dalla pittura ad olio al carboncino, fino alle tecniche ceramiche tradizionali e raku.

    A seguito del sisma che ha colpito l’Emilia Romagna nel 2012, è coinvolto come progettista nella ricostruzione di fabbricati rurali storici protetti nella campagna ferrarese. Grazie alla conoscenza di Giancarlo Busato e della Stamperia d’Arte Busato di Vicenza, dal 2014 ha modo di approcciarsi alle varie tecniche di incisione, specializzandosi nella linoleografia e dando vita ad una intensa sinergia fra stampatore ed artista.

    Da sempre appassionato di disegno nelle sue varie forme artistiche, prosegue un suo percorso di espressione personale attraverso il segno grafico. Attualmente vive e lavora come architetto, illustratore e incisore a Bassano del Grappa.

    Dunio Piccolin

    Frequento con assiduità la Stamperia d’Arte a Vicenza dal 2004; un rapporto di amicizia e di lavoro, soprattutto con Giancarlo Busato e Valerio Rigo, che ha prodotto una rilevante produzione di opere calcografiche e litografiche.

    Un luogo affascinante quello della storica stamperia in Contrà Porta Santa Lucia che mi ha introdotto nel mondo dell’arte grafica contemporanea e passata e che mi ha dato modo di conoscere diversi artisti e il loro modo di rapportarsi con la propria arte, con il risultato di essermi appropriato di un prezioso bagaglio culturale che mi accompagna tutt’oggi nella mia professione di pittore, affreschista e grafico.

    www.dunio.it

    Mirta Caccaro

    Mirta Caccaro diplomata all’Accademia di Belle arti di Venezia si occupa di pittura, ceramica e incisione soprattutto di xilografia.

    Nei suoi lavori il filo conduttore è il segno e il colore intenso che diventano elementi costitutivi e mezzi che mediano emozioni ed istinti. Il colore canta, si fa musicale, grazie agli accostamenti tonali, a volte inconsueti, a volte stridenti, accompagnati da segni spessi e nudi che, limitando le campiture in un modo però che nulla toglie alla libertà compositiva, fungono quasi da contrappunto.

    Questa sua ricerca l’ha portata a collabora con la Stamperia Busato da diversi anni.

    Nel 2006  l’Incisione Gatto-luna viene inserita in una Cartella, realizzata dalla Stamperia d’arte Busato di Vicenza, per  la Regione Veneto, per la valorizzazione di giovani artisti veneti, che operano nel settore della grafica.

    La stamperia, è per Mirta, un luogo magico, fatto di incontri, profumi, colori e lavoro artigianale,  laboratorio di sperimentazione, scambio e crescita professionale.

    L’incontro con Giancarlo le ha permesso di approfondire la litografia e di fare esperienze professionali che l’hanno arricchita; i corsi, gli “appuntamenti incisi” in stamperia a Vicenza e non solo, sono  stati e sono tutt’ora l’occasione per poter far conoscere al grande pubblico cosa si celi dietro la realizzazione di un’opera grafica, dalla progettazione sino alla realizzazione e la promozione della cultura, con particolare attenzione al patrimonio storico, artistico e culturale della tradizione artigiana e artistica veneta.

     

    www.mirtacaccaro.it

    Bruno De Pellegrin

    “La mia curiosità e il mio desiderio di approfondire varie tecniche di espressione artistica mi hanno condotto nel 2002 a frequentare la Bottega d’ Arte Busato, per apprendere i vari metodi di incisione Calcografica e di stampa a Litografia. E’ stato un momento molto importante della mia crescita artistica non solo per la professionalità degli addetti alla stampa ma anche per la competenza di Giancarlo Busato nel rivelare i segreti e le particolarità delle varie tecniche, dalla maniera nera all’acquatinta, acquaforte, puntasecca e soprattutto per la Litografia. La Stamperia D’ Arte Busato è stata per me anche un importante centro di aggregazione con gli altri artisti che la frequentavano.
    Un punto importante di scambio e confronto sia tecnico che culturale. L’apertura culturale della stamperia mi ha condotto anche a cercare altri partner per una crescita professionale trovandoli presso l’Accademia di Belle Arti di Varsavia con la quale ho stretto un buon rapporto artistico e con cui ho tenuto un collegamento con la Stamperia d’Arte Busato.
    Questa collaborazione con gli stampatori professionisti iniziata nel 2002 e tuttora vivace e ricca di stimoli anche sotto il profilo umano. Molti anni di lavoro mi hanno portato a produrre un notevole numero di matrici sia calcografiche che litografiche imperniate su una ricerca tecnica ed estetica risolta e conclusa poi, magistralmente dagli stampatori”

    Bruno De Pellegrin

     

    http://www.brunodepellegrin.com